mercoledì , 25 Novembre 2020

Osserviamoci: sbalzi d’umore in quarantena

In questi giorni di quarantena ci siamo ritrovati senza nulla da fare, con i nostri impegni in sospeso e con una quantità di tempo fra le mani che sembra senza senso. Eppure, dentro di noi, le cose non si fermano mai e l’umore ballerino ne è l’espressione più lampante. Questa voglia di non fare, che ci porta ad essere pigri e demotivati, oppure al contrario, questa urgenza di riempire il nostro tempo di attività, ci confondono e ci rendono la vita ancora più difficile, e intanto i giorni passano… che cosa fare per riprendere un ritmo che non sia scandito dalla noia? La psicologa clinica Isabella Mariani ci accompagna in una riflessione su noi stessi durante questo periodo che mette un po’ alla prova le emozioni di tutti. Se abbiamo la sensazione di aver smarrito la bussola, è importante non smettere di cercarla riflettendo su ciò che ci sta capitando, permettendo agli altri di starci vicino. È importante, soprattutto per lo stato attuale delle cose, prenderci cura di noi stessi.